SUAP

aa

 

Scarica modulistica SUAP

approvata dalla Conferenza

Unificata del 4 maggio 2017

e da Regione Campania

(BURC n. 51 del 26 giugno 2017)  

 

 

Scarica Modulistica SUAP NUOVA sett/2017

Approvata dalla Regione Campania 

D.D. DIP50_2_N_235 del 29/09/2017

Fotogallery

Fotogallery


terra dei fuochi

Raccolta Differenziata

Raccolta differenziata

Elenco Beni Confiscati

Beni confiscati

                Clicca Qui

Il Comune sui Social Network

Facebook

Lutto nazionale

Carissimi lettori,
Il sito istituzionale del Comune è uno strumento essenziale per la gestione amministrativa dell’Ente, anche in vista delle nuove norme che impongono alle Amministrazioni Pubbliche più trasparenza e semplificazione.  Abbiamo quindi per questo realizzato il nuovo sito istituzionale del Comune di Villa di Briano, per offrire a tutti,  uno strumento più ricco di informazioni, di consultazione e di interattività con gli uffici, ma anche per promuovere il nostro territorio,  le sue risorse e le sue attività produttive.

Rivolgo l'invito ad utilizzare al meglio questo strumento per comunicare con il Comune, ottenere servizi rapidi, informazioni utili, conoscere i principali atti amministrativi, e a partecipare a tematiche di interesse generale.

 

Buona navigazione.

                                                                                                          Il Sindaco di Villa di Briano

                                                                                             Dott. Comm. Luigi Della Corte

 


 

   

 

 

NUOVO Albo Pretorio On Line   CLICCA QUI

 

 

 

Notiziario

CLICCA (apri contenuto completo)-I.M.U. saldo 2017

                            COMUNE DI VILLA DI BRIANO

 

                                  Imposta Municipale Propria

 

                                        – I.M.U. - Saldo 2017

 

                                    AVVISO

Il 16 dicembre 2017 scade il termine per il versamento del saldo dell’Imposta Municipale Propria. Il saldo è pari al 50% dell’imposta dovuta per l’intero anno calcolata applicando le aliquote e detrazioni stabilite dal comune -scarica manifesto               

 

                                                       

 Aliquote e detrazioni d’imposta

  

TIPOLOGIA  ALIQUOTA 
Aliquota Abitazione Principale per le sole abitazioni Cat. A/1-A/8-A9 e relative pertinenze (una per ogni Cat. C/2-C/6-C/7) e la detrazione d’imposta fino all’ammontare di € 200,00. 6,00 per mille
Aliquota ordinaria per tutti gli altri immobili, terreni ed aree fabbricabili. 10,60 per mille

 

Per il calcolo dell’Imposta Municipale Propria – Anno 2017 – sono da considerare i seguenti dati:

BASE IMPONIBILE: ottenuta applicando all’ammontare delle rendite risultanti in catasto, vigenti al 1°gennaio dell’anno d’imposizione, rivalutate del 5%,

i seguenti moltiplicatori:

160 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale A e nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, con esclusione della categoria catastale A/10;

80 per i fabbricati classificati nella categoria catastale A/10 e per quelli di categoria D5;

40 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale B e nelle categorie catastali C/3, C/4 e C/5;

55 per i fabbricati classificati nella categoria catastale C/1;

65 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione dei fabbricati classificati nella categoria D/5;

80 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D/5.

IMU Terreni Agricoli: la base imponibile si ottiene considerando il reddito dominicale risultante in catasto, al 1°gennaio dell’anno d’imposizione, rivalutato del 25%. La somma che risulta dalla rivalutazione va poi moltiplicata per:

-135 per i terreni che non sono coltivati direttamente;

ATTENZIONE: non sono tenuti al pagamento dell’I.M.U.:

a)    abitazioni principali e relative pertinenze, escluse le categorie A/1, A/8 e A/9;

b)  unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, e destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in deroga al richiesto requisito della residenza anagrafica ,nonché alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (I.A.C.P.) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli I.A.C.P.;

c)   terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'art. 1 del D.lgs n. 99/2004, iscritti nella previdenza agricola.

MODALITA’ DI PAGAMENTO: Il versamento del saldo I.M.U. va effettuato mediante MODELLO F24 (Ordinario o Semplificato), presso banche o uffici postali, utilizzando i seguenti codici tributo:

·  3912 IMU imposta municipale propria per l'abitazione principale;

·  3916 IMU imposta municipale propria per le aree fabbricabili;

· 3918 IMU imposta municipale propria per gli altri fabbricati;

· 3914 IMU imposta municipale propria per i terreni.

Per gli immobili di categoria D (esclusi i rurali):

·  3925 IMU imposta municipale propria per gli altri fabbricati – STATO (7,60 per mille); 

·  3930 IMU imposta municipale propria per gli altri fabbricati – COMUNE (3,00 per mille).

 

Il codice COMUNE per il Comune di Villa di Briano è D801.

 

Per importi pari o inferiori a 12 € annui non va eseguito alcun versamento.

 

 -scarica manifesto               

                                                       Villa di Briano, lì 17/11/2017

indietro

Comunicazioni di pubblica utilità

                                                                                           Comune di Villa di Briano (CE)

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.36 secondi
Powered by Asmenet Campania